Softair

Il mio nuovo passatempo: il softair

Tra le manifestazioni sportive a carattere bellico e militare più popolari dei nostri tempi, il SoftAir occupa certamente un ruolo di preminenza. Essendo uno sport a carattere simulativo, questa disciplina viene proposta in un grande numero di varianti, che spesso possono fondersi in approcci agonistici o di semplice svago. Non vanno inoltre sottovalutate le positive implicazioni a carattere atletico e la capacità di formazione della persona a cui il softair può portare: numerosi giocatori, anche a livello amatoriale o semiprofessionistico, di questa disciplina, dimostrano di avere capacità di decisione e di problem solving invidiabili, per via della rapidità con cui durante le sessioni di gioco si devono prendere scelte importanti per sé o per la propria squadra. Continua la lettura di Il mio nuovo passatempo: il softair

Più ecologica di così… pedala

Riflettori puntati sulla nuova bicicletta elettrica. Per rimanere sempre in sella, senza fatica, anche quando la salita si fa dura

Beila la bici. Ma quando la strada arrampica, a pedalare si fa fatica Anzi: si faceva, visto che i grandi costruttori hanno scoperto le potenzialità della due ruote a inquinamento zero. Piaggio è stata tra le prime a cimentarsi in questa sfida ecologica. E così è nata Albatros: non una bici tradizionale, e neanche un ciclomotore. Continua la lettura di Più ecologica di così… pedala

Scampi alla Carlina

Ingredienti per 6 persone:

1,1 kg di scampi grossi puliti, farina, un cucchiaio di prezzemolo tritato, un cucchiaio di capperi scolati, 2 cetriolini, salsa Worcestershire, o 6 di salsa di pomodoro, il succo di mezzo limone, olio d’oliva per friggere, burro, sale, pepe

Lavate gli scampi, asciugateli, salateli, pepateli e infarinateli. Scaldate un di d’olio in una padella e fatevi friggere gli scampi un po’ per volta per 4 o 5 minuti, finché saranno dorati e croccanti. Scolateli e sistemateli in un solo strato su un largo piatto.

In un padellino scaldate 60 g di burro con il prezzemolo per 30 secondi, o finché il burro è scuro. Tritate i capperi e i cetriolini e spargeteli sugli scampi, condite con le salse e qualche goccia di succo di limone e completate con il burro al prezzemolo.

Servite subito, accompagnando, se volete, con altro prezzemolo e riso pilaf.

 

Vendita porte Palermo